Tutto pronto per il Barcellona Pride: attese più di 200 mila persone

di

Il pride della capitale catalana sta per iniziare con i suoi 18 milioni di euro di affari.

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
9635 0

Che Barcellona sia una delle mete più friendly d’Europa, non è una novità. Lo testimoniano i tantissimi eventi che la animano tutto l’anno e basta passeggiare un po’ per le vie della capitale catalana per rendersene conto. Ma è, naturalmente, nel periodo del Pride che la città raggiunge l’apice. Non solo Gaudì e Sagrada Familia, dunque. A Barcellona è tutto pronto per un nuovo imponente Pride.

Dal 18 al 28 giugno 2015, infatti, avrà luogo la settima edizione del Barcellona Pride: dieci giorni di teatro, cinema, conferenze, sport e divertimento che culmineranno con l’immancabile parata. Dopo il successo delle scorse edizioni, che hanno visto oltre 200.000 presenze, il Barcellona Pride 2015 è pronto a ripetersi accogliendo gay e lesbiche di tutta Europa.

Divertimento, ma anche impegno politico, nel perfetto spirito dell’orgoglio lgbt. Nonostante la Spagna possa vantare una delle più avanzate legislazioni in fatto di diritti civili (il matrimonio egualitario si accinge a compiere 10 anni), il movimento lgbt continua la sua battaglia per l’uguaglianza e contro le discriminazioni. “No al bullismo. A scuola e da nessuna parte” è lo slogan e l’obiettivo del Barcellona Pride 2015: più di 30 associazioni riunite sotto la stessa bandiera per sensibilizzare l’opinione pubblica su un tema che riguarda tantissimi giovani lgbt. Secondo i numeri ufficiali, il 43 per cento dei ragazzi tra i 12 e i 25 anni ha pensato al suicidio e il 17 per cento ha tentato di togliersi la vita.

Un appuntamento atteso anche dagli operatori commerciali, quello del Pride di Barcellona. Secondo le cifre diffuse dagli organizzatori, infatti, muove un volume di affari pari a 18 milioni di euro e porta in città il 15% del totale dei turisti.

“Il Pride è un momento di rivendicazione – ha spiegato Joan Igual, direttore del Barcelona Pride – ma anche un fattore economico importante che è un bene per la città e la diversificazione del turismo”.

Gli appuntamenti principali

Sabato 20 giugno 2015: inaugurazione del Barcellona Pride 2015

Venerdì 26 giugno 2015: alle 20.00 ci sarà l’imperdibile corsa sui tacchi e alle 21.00 avrà inizio la gara di drag queen che vedrà le sfidanti combattere fino all’ultima unghia finta.

Sabato 27 giugno 2015: alle 18.00 la Parata del Barcellona Pride 2015 mentre dalle 21 in poi avranno inizio i festeggiamenti.

Leggi   Queer Pride a New Delhi in onore della Corte Suprema
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...