BARI, CITTÀ DELLE DONNE

Venerdì 6 e sabato 7 giugno, in attesa della sfilata, il capoluogo pugliese ospita una grande iniziativa tutta al femminile. Ecco il programma, ricco di arte, cinema, libri e…

BARI – «L’idea è partita quasi per gioco, pensando ad un luogo immaginario, una città ideale dove incontrarsi in maniera trasversale ai propri percorsi politici seppur nel rispetto delle differenze». Da questa idea iniziale di Rosaria Iodice, portavoce femminile del BariPride 2003, è scaturita la “Città delle Donne“, uno spazio culturale-politico, che concentrerà in un’unica giornata dibattiti, cinema, teatro, letteratura destinati a un pubblico femminile.

L’iniziativa, che si svolgerà il 6 e il 7 giugno, quindi immediatamente prima della sfilata finale del Pride, si svolgerà nel Teatro Kursaal Santa Lucia (Largo Adua 7/9 – Lungomare Bari), uno dei posti più rappresentativi della città. Situato sul lungomare, a pochi passi dal suggestivo borgo antico, in stile liberty è da considerarsi uno dei posti prestigiosi di Bari. «Non è stata una scelta casuale – spiega Rosaria Iodice – Volevo che noi donne fossimo presenti nel cuore della città, nella parte vitale che ogni organismo sano, metafora della società civile, non può ignorare a meno di non voler ignorare se stessa».

Ma qual è lo scopo di Città delle Donne? «Innanzitutto quello che il Pride possa dare adeguata cittadinanza alle donne tutte e nello specifico alle lesbiche – dice ancora la Iodice – Ma vuole altresì essere un esempio di come le varie esperienze culturali possano confluire in un unico contesto, senza per questo che nessuna sia obbligata a rinunciare alle proprie differenziazioni e alla propria identità».

Ti suggeriamo anche  Bandiera LGBT appesa al balcone dell'ambasciata italiana a Madrid: è polemica

La mattina del 6 giugno, lo spazio sarà destinato alla denuncia di quanto è stato negato alle donne, di quanta anima collettiva sia stata a lungo ignorata, mentre il pomeriggio e la sera gli spazi saranno destinati alle sole donne, con iniziative specifiche (vedi il programma qui di seguito).

^SLA CITTA’ DELLE DONNE^s

^SGiovedì 5 giugno^s

h.18.30 Abusuan – strada Vallisa 68 – Conferenza stampa di presentazione della Città delle donne.

^SVenerdì 6 giugno^s

Teatro Kursaal Santa Lucia – Largo Adua 7/9 – Lungomare Bari
All’interno del teatro, è aperto senza obbligo di consumazione o pagamento ticket di ingresso, Bar Decò, dalle h. 14.30 riservato alle sole donne.
All’interno del Bar Decò “Degustazioni cromatiche e indizi di genere…colore e passione” mostra di arti pittoriche. Espongono Patrizia Folco, Anna Massari, Marta Noviello.

Mattina: La città negata – Ingresso libero e gratuito per tutti fino ad esaurimento posti.

Start: h.10….Documenti….Proiezioni a cura di Immaginaria

A seguire:
· “Costruirsi altre..l’identità difficile”. Dieci artiste contemporanee si guardano, si rappresentano, si reinventano. Ce ne parla Anna D’Elia, docente universitaria, critica e narratrice d’arte.

· La musica ritrovata delle donne…
Concerto per pianoforte, violino e corno francese.
Al pianoforte Laura Buccarella, al violino Andreina Kiss e al corno francese Antonella Barile. Introduzione storiografica a cura di Grazia Bonasia.

Pomeriggio e sera:
I colori delle donne – ingresso aperto alle sole donne fino ad esaurimento posti.

Ti suggeriamo anche  Ciao Darwin 8: il sondaggio 'Family Day vs. Gay Pride' sulla pagina Fb del programma

H..15.00 – Le Bellissime di Immaginaria – il meglio della produzione cinematografica.
H.17.00 – Le Bellissime di Immaginaria – il meglio a proposito di eros….
H.18.30 – Galà delle Principesse Azzurre . .Ovvero presentazione dell’antologia “Principesse Azzurre” Oscar Mondadori, prima in Italia a riunire racconti e relazioni tra donne scritti da: Maria Rosa Cutrufelli, Marc De’Pasquali, Iceblues, A.s.Laddor, Valeria Vigano, Maureen Lister, Donatella Malsano, Sara Zanghì, Delia Vaccarello, Rosaria Iodice, Margherita Giacobino, Barbara Alberti,Rosanna Fiocchetto, Vita Intricata e Chiara d’Acqua. In una cornice da favola ospiteremo…Barbara Alberti , Cinzia Leone e alcune delle scrittrici..
H.20.00 – Il filmissimo di Immaginaria….Un nuovo film, in prima visione al Pride….
H.21.30 – “Frivolezze Tattiche” il nuovo spettacolo delle Spaventapassere.
H.22.30 – Atmosfere mediterranee…Cristina Palmiotta live. Suggestioni e incanti dalla world music. Batteria e percussioni: Beatrice Birardi Tastiere : Laura Buccarella Violoncello: Francesca Lippolis

PROGRAMMA DI SABATO 7 GIUGNO…ASPETTANDO IL CORTEO

H. 11.00 Galleria Acidicolori, strada Vallisa 81 -centro storico- Inaugurazione della mostra fotografica a cura del Cdm “LESBIAN ON STAGE- Immagini Lesbiche a confronto”.

H. 13.00 Cosa ci fa LA RANA …Lli?
Venitelo a scoprire con le ragazze della lista lesbica che si danno appuntamento per il brunch da Abusuan Strada Vallisa 68.

Le sedi di tali iniziative sono vicine a dove avrà inizio il corteo.

Per eventuali aggiornamenti in riferimento a programmi e orari consultare il sito www.baripride.it spazio donne, città delle donne.
Una parte degli utili degli incassi, saranno destinati a finanziare il festival di Immaginaria 2004.

Ti suggeriamo anche  Malika Ayane: "Dire che le famiglie gay non esistono è come dire: non sono stato io!"

Coordinamento iniziative musicali: M° Grazia Bonasia.
Si ringrazia per la collaborazione: Cgil Regionale Puglia, Delia Vaccarello, e la Mondadori per aver reso possibile la realizzazione del progetto.
La responsabile della città: Rosaria Iodice.