Berlino celebra il centenario di Marlene

Mostre e spettacoli ricorderanno l’attrice scomparsa nel 1992: tra queste una al museo dell’omosessualità sul terzo sesso.

Berlino celebra il centesimo anniversario della nascita di Marlene Dietrich.

Nata il 27 dicembre del 1901, Maria Magdalena von Losch, alias Marlene, lascia la Germania all’indomani della sua rivelazione avvenuta con il film "L’angelo azzurro" di Joseph Sternberg, nel 1930, e prende la nazionalità americana. Nonostante abbia trascorso gli ultimi 12 anni della sua vita rinchiusa nel suo appartamento parigino, Marlene Dietrich espresse il desiderio di essere sepolta a Berlino, sua città natale, cosa che fu eseguita alla sua morte avvenuta nel 1992.

Tra le mostre e gli spettacoli che celebreranno questa commemorazione, "Marlene e il terzo sesso" si svolgerà presso il Museo omosessuale di Berlino.

Ti suggeriamo anche  “The Eternals”, arriva il primo supereroe gay della Marvel
Storie

Partecipa a 4 Ristoranti con il compagno e viene sommerso dalle telefonate omofobe – la denuncia video

"Froc*o di mer*a" al telefono, più e più volte, con voci modificate e numeri anonimi. La denuncia social di Mariano Scognamiglio, visto a 4 Ristoranti, su Sky, insieme al compagno.

di Federico Boni