Blake Shelton è l’uomo più sexy del 2017: “Non odiatemi perché sono bello”

In passato il premio andò a Brad Pitt e all’amico e collega Adam Levine.

Blake Shelton è stato incoronato uomo più sexy del 2017 dalla rivista People.

È la prima volta che il magazine americano sceglie un cantante country come uomo più bello dell’anno. Blake Shelton, 41 anni, è un musicista molto popolare negli Usa (pochi giorni fa è uscito il suo ultimo album, Texoma Shore) e giudice di The Voice.

Il cantautore si è detto molto stupito, ma ringrazia sentitamente: “Sono stato brutto per tutta la vita. Se posso essere sexy per un anno, lo prendo proprio questo premio”. Voci di corridoio dicono che sia stata l’attuale compagna, la popstar Gwen Stefani, a convincerlo ad accettare il premio.

Su Twitter ha postato in seguito un commento ironico: “Grazie a tutti. Non odiatemi perché sono bello”.

Il premio, tre anni fa, era stato ritirato dal suo amico e collega Adam Levine: “Non vedo l’ora di prenderlo in giro – dice – ogni volta che lo incrocerò gli ricorderò che la corona è mia”.

Del ribattezzato gigante buono di 1,96 metri, sono emersi negli scorsi mesi alcuni tweet del passato (risalenti a 6-7 anni fa) tacciati di razzismo e omofobia.

In seguito alle polemiche, però, lo stesso Shelton ha chiesto scusa a tutti coloro che avessero potuto sentirsi offesi, sottolineando lo stile ironico che ha sempre utilizzato nei suoi discorsi.

Ti suggeriamo anche  Bologna, scambia due muratori per coppia gay e li aggredisce: arrestato