Bologna: il Cassero, un museo alla Madonna

di

Il Cassero di Porta Saragozza a Bologna, fino a poco tempo fa storica sede dell'Arcigay nazionale, diveneterà presto un Museo dedicato alla Madonna di San Luca.

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
879 0

BOLOGNA – Il Cassero di Porta Saragozza a Bologna, fino a poco tempo fa storica sede dell’Arcigay nazionale, diveneterà presto un Museo dedicato alla Madonna di San Luca. L’annuncio è stato accolto da monsignor Ernesto Vecchi, vescovo ausiliario della città, come un “un grande avvenimento” e “una grande opportunita’ per fare memoria storica”.
I lavori di ristrutturazione sono in corso e fra un anno si potra’ entrare nel Nuovo Cassero. “Era un vero peccato – dice il responsabile della basilica di San Luca, don Giovanni Marchi – che questo ambiente non fosse usato nella forma che ora e’ stata progettata”. E monsignor Vecchi non manca di sottolineare che, “grazie a Dio, il capitolo precedente”, cioe’ la presenza di Arcigay e Arcilesbica nel Cassero, “si e’ chiuso in modo pacifico”.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...