Botte da orbi tra un cliente ed una trans

Notte di violenza a Caracalla tra una transessuale colombiana ed un cliente. I due, per motivi ancora sconosciuti, si sono pestati a sangue fino all’arrivo dei carabinieri,che hanno arrestato la trans

Roma – Un caso ancora da chiarire. Nella notte, in viale delle Terme di Caracalla, una transessuale colombiana di 41 anni e un uomo, italiano, di 43 anni, sono venuti pesantemente alle mani, tanto da richiedere l’arrivo dei carabinieri della Stazione Roma Celio.

Ancora sconosciuto il motivo della lite. Dopo aver fatto salire la transessuale è esplosa la furia di entrambi, con diagnosi più o meno serie: un’infrazione all’omero e un trauma cranico, giudicato guaribile in 25 giorni, per il cliente, una frattura alle ossa nasali, giudicato guaribile in 15 giorni, per la transessuale.

A causa delle gravi lesioni provocate, il trans è stato denunciato d’ufficio e arrestato, poiché inottemperante al decreto di espulsione emesso nei suoi confronti nell’agosto del 2008.

di Federico Boni

Ti suggeriamo anche  Roma, ragazzo non può entrare in discoteca: "Perché sono gay?"