#BoycottDolceGabbana: Elton John contro Dolce & Gabbana

di

“I miei figli "sintetici"? Dovrebbero vergognarsi” Elton John boicotta Dolce & Gabbana.

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
4020 1

“Come vi permettete di dire che i miei meravigliosi figli sono “sintetici”?” risponde così Elton John alle dichiarazioni di Dolce & Gabbana che, in un’intervista a Panorama, si erano dichiarati contrari alla possibilità di crescere figli da parte della coppie gay.
Il cantante, sposato con David Furnish e padre di due figli nati grazie ad una gravidanza surrogata, si è scagliato su Instagram contro la coppia di stilisti: “Dovrebbero vergognarsi – prosegue John – per aver puntato i loro ditini contro la fecondazione in vitro, un miracolo che ha consentito a legioni di persone che si amano, etero ed omosessuali, di realizzare il loro sogno di avere figli”.

#BoycottDolceGabbana: boicottiamo Dolce&Gabbana
Toccato in prima persona, Elton John non usa mezzi termini e dichiara il boicottaggio contro il marchio di alta moda:
“Non indosserò mai più nulla di Dolce & Gabbana – chiosa il cantante – Il vostro pensiero arcaico è fuori tempo: proprio come le vostre creazioni di moda”.
La linea dura intrapresa da Elton John non è un caso isolato: da Courtney Love all’ex tennista Martina Navratilova, continua a crescere la lista di sostenitori illustri della campagna #BoycottDolceGabbana.

Guarda una storia
d'amore Viennese.

Tutti gli articoli su:
Personaggi:

Commenta l'articolo...