Brescia: fotografa transessuale trovata morta in un cassonetto

Marta Baroni, 34 anni, fotografa, probabilmente aveva problemi di droga.

È di una transessuale il cadavere trovato in un cassonetto per la raccolta differenziata del verde a Brescia. Si tratta di Marta Baroni, 34 anni, già registrata all’anagrafe come donna. Sul corpo non ci sono segni di violenza e nemmeno d’arma da taglio o da fuoco. La donna potrebbe essere morta per overdose.