Il cardinale Robert Sarah insulta la comunità LGBTI

di

"La rottura delle relazioni fondamentali della vita passa attraverso la convivenza e le unioni omosessuali": così parla Robert Sarah

CONDIVIDI
167 Condivisioni Facebook 167 Twitter Google WhatsApp
5446 5

Il cardinale Robert Sarah, potente arcivescovo cattolico guineiano, ha recente fatto delle affermazioni gravissime riguardo alle unioni civili e alle persone transgender. Infatti al National Catholic Prayer Breakfast di Washington il 70enne, da più di un anno prefetto della Congregazione per il culto divino e la disciplina dei sacramenti (e nominato quindi da Papa Francesco), ha affermato quanto segue:

La rottura delle relazioni fondamentali della vita di una persona – attraverso la separazione, il divorzio o imposizioni distorte della famiglia, come la convivenza e le unioni omosessuali – è una ferita profonda che chiude il cuore all’amore fino alla morte, conducendo al cinismo e alla disperazione. Queste situazioni causano danni ai più piccoli, infliggendo loro un profondo dubbio esistenziale di amore. Si tratta di uno scandalo – un ostacolo – che impedisce ai più vulnerabili di credere in questo amore. Purtroppo, l’avvento delle tecniche di riproduzione artificiale, come la maternità surrogata, i cosiddetti matrimoni omosessuali e altri mali della ideologia di genere, infliggono ferite ancora più profonde per le generazioni future. Questo è il motivo per cui è così importante lottare per proteggere la famiglia, la prima cellula della vita della Chiesa e di ogni società. Non si tratta di idee astratte. Non è una guerra ideologica tra idee concorrenti. Si tratta di difendere noi stessi, i bambini e le generazioni future da un’ideologia demoniaca il quale sostiene che i bambini non hanno bisogno di madri e padri. Un’ideologia che nega la natura umana e vuole tagliare intere generazioni da Dio”.

Evidentemente non era abbastanza, e l’uomo (conosciuto da tempo per le sue posizioni intransigenti su vari temi della cultura contemporanea) ha deciso di infierire ancora, questa volta contro le persone transgender e le recenti vicende che nella parte meridionale degli Stati Uniti hanno interessato gli stati repubblicani, teatro di leggi discriminatorie come la Bathroom Law:

Un uomo biologico non dovrebbe ovviamente utilizzare il bagno per gli uomini? Come può un concetto essere più semplice di così?

L’uomo ha ricevuto applausi da tutto il pubblico di chierici. Come è possibile che un uomo di Chiesa possa avere il diritto di affermare frasi del genere?

Leggi   Picchiato perché gay e sanguinante risponde agli omofobi con un sorriso: la foto virale
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...