Castellammare (NA): lesbiche in Comune per le P.O.

L’associazione Lista Lesbica è stata ammessa come membro della commissione Pari Opportunità del Comune di Castellammare di Stabia.

CASTELLAMMARE DI STABIA (Na) – L’associazione Lista Lesbica è stata ammessa come membro della commissione Pari Opportunità del Comune di Castellammare di Stabia. Lo annuncia Milena Ferrari, referente locale della Lista Lesbica Italiana a Castellammare di Stabia che è stata eletta nel direttivo della commissione.

La Ferrari sottolinea come «benchè in Italia, nelle varie Commissioni P.O., siano presenti alcune lesbiche– a titolo personale o sotto la sigla di alcuni partiti- è la prima volta che un Associazione Lesbica entra come tale».

«Castellammare di Stabia, laboratorio politico del Sud – prosegue Milena ferrari – nonostante negli ultimi decenni sia stata governata da un’amministrazione di sinistra, era colpevolmente sprovvista della Commissione P.O.. La precedente amministrazione guidata da Ersilia Salvato ne ha messe le basi, e l’attuale amministrazione di centro sinistra, guidata da S.Vozza, ha portato a compimento il progetto. In un periodo dove l’omofobia e l’intolleranza minaccia la pacifica convivenza sociale, dal Sud arriva un piccolo ma forte messaggio di solidarietà e di eguaglianza, che porta Castellammare di Stabia dritta al cuore dell’ U.E.».

Ti suggeriamo anche  A tutte le donne, di nascita e non, buon 8 marzo!