Catania: esplosione davanti al circolo gay

La notte del 3 gennaio due ignoti hanno sfondato la saracinesca dell’Open Mind, facendo brillare un grosso petardo. Nessun ferito.

La notte del 3 gennaio ignoti hanno fatto esplodere un ordigno davanti la saracinesca del circolo di cultura omosessuale Open Mind di Catania. L’esplosione ha provocato lo sfondamento della saracinesca, e nessun altro danno a persone o cose. «Gli attentatori – affermano esponenti del circolo – evidentemente non erano a conoscenza della presenza di una seconda porta in ferro che ha impedito alla fiammata della deflagrazione di incendiarci la sede».