Una catechista ciociara scomunica Sanremo: “Elton John compra bimbi”

Ha intimato i genitori di non mostrarlo ai bimbi che si preparano alla prima comunione.

A Ripi, un ridente paesino in Ciociaria, più esattamente nel frosinate, una catechista ha vivamente sconsigliato via Whatsapp i genitori dei bimbi che si stanno preparando per la comunione di mostrare loro il Festival di Sanremo, in particolare l’esibizione di Elton John.

Il gruppo della parrocchia di San Rocco-Santissimo Salvatore sarebbe stato, così, informato dalla solerte catechista: “Abbiamo saputo che durante il prossimo Festival di Sanremo si esibirà anche Elton John, famoso non solo per le sue canzoni, ma anche per il suo matrimonio gay e per avere acquistato due figli attraverso l’affitto dell’utero di due donne – si legge nel messaggio della catechista ricevuto dal gruppo – “È molto probabile che tale artista, prima o dopo l’esibizione canora, esterni la propria opinione a favore delle unioni civili, proprio nelle ore in cui il Senato starà votando sul Ddl Cirinnà. Per manifestare il nostro totale dissenso verso questi spot gratuiti e unilaterali a favore di una legge che consideriamo dannosa per il nostro Paese, invitiamo tutti a spegnere la tv durante l’esibizione del cantante inglese. È uno dei tanti modi con cui il popolo vero può manifestare la propria opposizione nei confronti dell’attuale ‘pensiero unico’ che ci vogliono imporre. In tal senso abbiamo inviato una lettera al Direttore Rai, al Presidente Rai e a Carlo Conti. Comitato Famiglia Educazione Libertà. Fatelo girare quanto più possibile. Grazie”.

Alcune famiglie hanno protestato per l’incredibile iniziativa della catechista. Ma a scandalo si aggiunge scandalo: Il parroco Don Sergio avrebbe deciso di registrare in sagrestia le presenze dei bambini durante le funzioni religiose, scatenando l’indignazione di alcuni genitori.

Roberto Schinardi

Ti suggeriamo anche  Le spiagge gay in Toscana, Lazio, Marche