Chip, primo giocatore di una squadra universitaria a fare coming out

Edward “Chip” Serafin è il primo giocatore di una squadra universitaria a fare coming out

L’attaccante della squadra di football della Arizona State University, Edward “Chip” Sarafin ha deciso di fare coming out affidando la sua rivelazione al magazine lgbt di sport Compete. Adesso Chip è il primo giocatore dichiaratamente gay di una grossa squadra di college ancora in attività.

In realtà, Edward ha già conseguito la sua laurea in ingegneria biomedica e sta frequentando il master nella stessa disciplina, ma è ancora in forze nella squadra del college.

Il magazine Advocate riporta che Edward, come anche Michael Sam, aveva già iniziato a fare coming out con i suoi compagni di squadra, ma le dichiarazioni rilasciate a Compete, che rendono pubblico il suo orientamento sessuale, fanno di lui il primo giocatore di una squadra di college in attività ad essere dichiaratamente gay. L’atlela è anche titolare di diversi premi vinti nel suo sport. A Compete ha dichiarato: “Una persona in grado di provare gratitudine e di amare la propria famiglia: questo è il genere di uomo che voglio essere”.