Citroën Mardi Gras: Platinette dà inizio alla grande festa

I ragazzi di ‘Amici’, la drag queen più cotonata d’Italia e una grande torta nuziale tutta per le coppie LGBT. Sul palco anche Maurizio Costanzo che ritirerà il ‘Premio personaggio dell’anno’.

Inizia domani l’attesissima nona edizione del Giorgio Bozzo. Il primo appuntamento  inaugura la quattro giorni di pura follia con una serata speciale: ad aprire la kermesse di eventi e spettacoli musicali saranno infatti Platinette e i ragazzi di Amici di Maria De Filippi.

Ma, come abbiamo detto, sarà un’edizione speciale in cui, tra l’altro, non mancheranno i momenti di riflessione. A inizio serata interverrà Ivan Dragoni, compagno di Gianni Delle Foglie, fondatore della storica libreria gay Babele, scomparso prematuramente l’11 giugno scorso e al quale è dedicata l’intera manifestazione.

Subito dopo si torna all’aspetto spettacolare e divertente del festival con i ragazzi di Amici che proporranno un repertorio di canzoni particolarmente amate dal mondo gay. Manola, Gian, Antonino, Valerio, Irene e Giorgia con l’incursione di Platinette si esibiranno in una serie di hit degli ultimi trent’anni tra le più amate dal pubblico gay-lesbo: da “Like a Virgin” di Madonna a “I am what I am” di George Hearn, da “Relax” dei Frankie Goes to Hollywood a “Do you really want to hurt me” dei Culture Club.

A seguire, la scena sarà tutta per Platinette che dedicherà un’esibizione alla drag-queen Billy Moore, cantante en travesti portata alla ribalta nel 2000 dal successo della canzone “Up&Down”, morta prematuramente due anni fa di leucemia.

Ti suggeriamo anche  Justin Bieber: il cantante canadese compie 24 anni

Gran finale in chiusura della serata con la consegna ad uno dei volti più noti della televisione italiana del premio come Personaggio dell’Anno. Maurizio Costanzo ritirerà personalmente il riconoscimento che ogni anno viene conferito alla personalità che più si è distinta per il riconoscimento dei diritti di gay e lesbiche

E la prima serata è anche quella in cui, presso l’ingresso dell’area di viale Europa in cui si svolge la manifestazione, sarà svelata al pubblico una sorprendente creazione del maestro del carnevale viareggino Alfredo Ricci, tutta dedicata al Citroën Mardi Gras: un torta nuziale di cartapesta, in perfetto stile carnevalesco, alta più di

due metri. E su una torta nuziale che si rispetti non possono mancare gli sposini. Degli sposini speciali, in questo caso. Le coppie rappresentate sul dolce sono due: da un lato una coppia gay, da quella diametralmente opposta, invece, una coppia lesbica. Che sia di buon auspicio?

I quattro personaggi, alti circa un metro, sono liberamente ispirati ai cartoon di Ralf König, uno dei più celebri autori di fumetti gay del mondo.