Città più LGBT friendly al mondo, vola Madrid: in classifica anche Roma e Milano

di

Le due italiane sono tra le prime 100: la bassa posizione è dovuta (anche) alle mancate tutele a livello nazionale.

CONDIVIDI
89 Condivisioni Facebook 89 Twitter Google WhatsApp
7796 0

Madrid è la città più gay friendly al mondo: il dato emerge da un sondaggio internazionale condotto da Nestpick, piattaforma digitale olandese per gli affitti a medio e lungo termine da poco entrata anche sul mercato italiano.

I ricercatori hanno chiesto a 2500 membri delle comunità LGBT degli 80 Paesi presi in esame una valutazione di alcuni criteri (facilità di incontri, vita notturna e apertura degli altri cittadini) a cui sono stati aggiunti altri due indicatori: sicurezza (attraverso l’analisi dei dati della polizia sui cosiddetti crimini d’odio) e la tutela dei diritti LGBT a livello nazionale. Il risultato è in un elenco delle 100 migliori città LGBT al mondo.

Guarda una storia
d'amore Viennese.

Advertisement

Tra queste figurano due italiane, anche se in posizioni piuttosto basse: Roma è 84esima, Milano 87esima. Su un massimo di 25 punti, Milano se la passa meglio sotto il profilo della sicurezza, mentre Roma spicca per facilità di incontri. A pesare sulla posizione in classifica, ad ogni modo, è la scarsa tutela dei diritti LGBT a livello nazionale.

In testa alla classifica generale brilla Madrid, seguita a ruota da Amsterdam, Toronto, Tel Aviv e Londra. New York conferma il primato per facilità di incontro (seguita da Berlino, Londra, Parigi e Los Angeles), Berlino è la numero uno per vita notturna (seguita da Londra, New York, Melbourne e Madrid), mentre sul fronte dell’apertura degli stessi cittadini inseguono tutte San Francisco. Monaco vince in ambito sicurezza (con Mykonos e Ibiza).

Nel presentare i risultati della ricerca, il managing director di Nestpick, Omer Kucukdere, ha sottolineato che tutte le città più eccitanti del mondo sono sempre caratterizzate da una forte comunità LGBT.

Leggi   Difendiamo i diritti: l'accorato appello delle associazioni LGBT ai parlamentari italiani
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...