Coming out di Naike Rivelli: “Amo le donne”

La figlia di Ornella Muti si spoglia “per raccontare il mio modo di amare ‘diverso’ in quest’Italia omofoba”. E racconta le sue storie con le donne. Perché “sono più belle, accessoriate, colorate”.

Le foto che anticipano il suo terzo video "Unspoken", tratto dall’album "Metamorphose me", lasciano pochi dubbi. Lei però, Naike Rivelli, 36 anni, figlia di Ornella Muti, tiene a specificare ancora meglio che a lei piacciono le donne. Il video, un bunga bunga dove il politico finice male racconta "il mio modo di amare ‘diverso’ in quest’Italia bacchettona e omofoba", spiega in una intervista a Vanity Fair.

Ricorda di quando è iniziato l’interesse per le donne e rivela: "Da tre anni sono single, ma pronta a perdermi per una 50enne brutta". "La prima vera storia l’ho avuta a 27 anni con un’attrice italiana – racconta -. Ero con lei in una scena saffica. È stata la mia amante per 3 anni, in mezzo alle relazioni con due uomini. Ma non era la prima volta. La mia vera prima volta è stata nella pancia della mamma. Ha girato una scena d’amore  tra donne mentre era incinta di me. Per carità, anche io ero una agitata".

E con i ragazzi che rapporti ha ora Naike? "Ho molti amici uomini con cui mi diverto a commentare le donne. Sono più belle, accessoriate, colorate". L’attrice e cantante ha avuto un figlio con Cristian e si è sposata con l’attore tedesco Manou Lebowski. "Ci siamo conosciuti sul set e sposati. – spiega  – Avevo 25 anni, dopo la prima notte di nozze ho chiamato Cristian: ‘Ma che ho fatto?’. Otto mesi e sono scappata, senza farmi più vedere, senza spiegazioni. Era un momento troppo difficile per me. Mi ero rifatta il seno per rimpicciolirlo: era un complesso fin dai 13 anni. Dopo il parto, ero arrivata alla settima di reggiseno e non mi vedevo più i piedi. Con l’intervento sono scesa alla terza, ma è spuntato un nodulo. Altre due operazioni in Brasile. Terrore puro ma anche una nuova presa di coscienza. Il chirurgo mi disse: ‘Se vuole cambiare fuori, deve cambiare dentro’, Mi ha avvicinato al buddismo e alla meditazione".