“Carlo ed Harry legalizzeranno l’omosessualità in tutti i Paesi del Commonwealth’: ne è sicuro Elton John

di

Su 53 Paesi del Commonwealth, in 37 essere omosessuali è ancora oggi punibile con il carcere.

CONDIVIDI
441 Condivisioni Facebook 441 Twitter Google WhatsApp
8366 0

Il principe Carlo e il principe Harry useranno tutta la loro influenza per legalizzare l’omosessualità in tutti gli stati del Commonwealth.

Ne è sicuro Elton John, da sempre particolarmente vicino alla famiglia Reale grazie all’amicizia con l’indimenticata Diana. Intervistato da BBC Newsnight, il 71enne leggendario cantautore britannico si è detto certo che l’omofobia sparirà del tutto dai 53 Paesi che compongono il Commonwealth. In 37 di questi, infatti, essere omosessuali è ancora oggi punibile con il carcere.

Non so chi farà qualcosa al riguardo, ma credo possa essere il principe Carlo, quando sarà nominato capo del Commonwealth, perché è un uomo buono e ha una grande morale. Anche il principe Harry ha una grande morale e vuole attuare dei cambiamenti. Queste persone hanno più potere di me, e penso che nel loro cuore vogliano attuare questo tipo di cambiamenti”. “Le cose non succedono in una notte. Non puoi cambiare la cultura e il modo di pensare delle persone in una sera. Ma puoi sicuramente fare un passo alla volta e fare un buon lavoro. Se non fai quel primo passo, non si farà mai niente. Penso che il principe Carlo, quando sarà nominato capo del Commonwealth, farà questo genere di cose“.

Una speranza, quella esposta da John, condivisa anche da quei 100.000 firmatari che attraverso una petizione hanno chiesto ai leader del Commonwealth di depenalizzare il sesso gay. Un paio di mesi fa il Regno Unito ha annunciato di voler spendere oltre cinque milioni di sterline per incoraggiare i paesi del Commonwealth a riformare le arcaiche leggi che discriminano le donne e la comunità LGBT.

Leggi   Famiglia gay nuovamente separata in aereo: avevano un bimbo di 19 mesi
Tutti gli articoli su:
Personaggi:

Commenta l'articolo...