Connecticut: Camera approva la legge su unioni gay

La camera dei rappresentanti dello Stato ha approvato la legge che potrebbe fare del Connecticut il secondo Stato a consentire le unioni civili di persone dello stesso sesso.

HARTFORD (Connecticut) – La camera dei rappresentanti dello Stato ha approvato la legge che potrebbe fare del Connecticut il secondo Stato a consentire le unioni civili di persone dello stesso sesso e il primo a farlo senza un ordine di un tribunale.

Per evitare un veto del governatore Jodi Rell, la camera ha emendato il disegno di legge per definire il matrimonio come unione tra un uomo e una donna. Ciò significa che il senato, che ha approvato la scorsa settimana la legge a larga maggioranza, deve ora approvare la versione emendata prima che possa essere sottoposta alla firma del governatore.

Il Vermont ha approvato le unioni civili e il Massachusetts ha il matrimonio gay, ma questi cambiamenti sono intervenuti soltanto dopo che coppie dello stesso sesso avevano fatto ricorso alla giustizia.

Ti suggeriamo anche  Condanna a morte per il patrigno che torturò il figlio perché temeva fosse gay