Contrordine in Russia: le persone trans potranno guidare

Niente divieto di guida per le persone transessuali in Russia: marcia indietro del governo

Le persone transessuali russe potranno avere la patente di guida. A deciderlo, Reuters , un ufficiale del governo ha dichiarato che i disordini mentali o comportamentali non sono di per sé una ragione per impedire alle persone di guidare. Il testo si basava su un elenco di sintomi tratti dalla classificazione delle malattie mentali fatta dall’OMS che include la transessualità.

“Le decisioni sulle patenti di guida sono prese da una commissione psichiatrica – ha dichiarato Kseniya Kirichenko, avvocato e membro della Rete LGBT russa -. Trovo difficile credere che, anche in Russia, uno psichiatra possa giungere alla conclusione che una persona trans non possa guidare. Naturalmente, non accadrà”.

Ti suggeriamo anche  L'Azerbaijan è il peggiore Paese per la comunità LGBT