Convegno omofobo a Pavia. La provincia dà il patrocinio

di

L'unione giuristi cattolici organizza un convegno nella città lombarda per parlare della legge appena approvata alla Camera. La Provincia darà il patrocinio. Arcigay si indigna.

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
9242 0

Fra i suoi principi ispiratori ha l'”Alleanza Eucaristica contro la legge sull’omofobia”, l’Unione Giuristi Italiani che terrà a Pavia un convegno sulla legge appena licenziata alla Camera. L’associazione non è nuova a simile uscite e il suo presidente, Marco Ferraresi, è una vecchia conoscenza del mondo gay. A fare notizia questa volta, però, è la Provincia di Pavia che darà il suo patrocinio al discusso appuntamento.

La decisione è stata condannata da Arcigay Pavia, Niccolò Angelini, che ha sollevato il caso dell’inopportunità di tale patrocinio dichiarando: “non riusciamo a comprendere come la Provincia di Pavia, che ha siglato il protocollo UNAR e ha votato una mozione contro l’omo e transfobia, abbia potuto concedere il patrocinio a una associazione del genere. Da Arcigay Pavia parte forte il grido alla mobilitazione. Chiediamo alla Provincia l’immediato ritiro del patrocinio”.

Milena D’Imperio, Vice Presidente della Provincia di Pavia ha però replicato che chiunque ha diritto ad esprimere opinioni omofobe: “Personalmente e politicamente mi dissocio dalle linee guida dell’associazione dei giuristi cattolici in materia di omosessualità – è stata la risposta – ma la Provincia è un’istituzione che rappresenta tutti e rispetta idee e culture diverse”.

Il caso è finito anche in Regione, grazie alla consigliera del Movimento 5 Stelle Iolanda Nanni che ha preso carta e penna e ha scritto direttamente alla Provincia per esprimere la sua vicinanza all’associazione lgbt pavese. A quanto pare, però, il mantra che l’omofobia rientri nella libertà d’opinione sancito dalla nuova legge contro l’omofobia ha già fatto proseliti.

Guarda una storia
d'amore Viennese.

Leggi   Il governatore Fedriga all'attacco: difenderà solo la famiglia tradizionale
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...