Coppia gay aggredita da un “cane punkabbestia”

di

Ci mancavano solo i cani. Ennesima aggressione nei confronti di omosessuali nella capitale, con un cane appartenente a dei punkabbestia triste protagonista...

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
996 0

Un diverbio, parole grosse che volano, toni accesi e un cane che si avventa contro chi sta osando discutere con i propri padroni.

Tutto questo è successo nella notte alla fermata dell’autobus in Piazza Ippolito Nievo. Protagonisti una coppia di omosessuali e una coppia di punkabbestia senza fissa dimora. I soliti futili motivi hanno portato all’eccesso il limite dei decibel, stranendo molto probabilmente il cane dei due punkabbestia, che si è avventato sulla coppia gay.

La furia della bestia si è riversata in particolar modo su uno dei due, azzannandolo in quattro punti del collo. Immediati i soccorsi, con i due uomini che sono stati ricoverati al Santo Spirito, senza destare comunque preoccupazioni. Fortunatamente non sono gravi.

Fermati invece dai carabinieri, dopo che si erano allontanati, i due punkabbestia, con i militari della compagnia di Trastevere che si stanno occupando del caso, cercando di chiarire l’intera dinamica dei fatti.

di Federico Boni

Guarda una storia
d'amore Viennese.

Leggi   Pro Vita, la Sindaca Raggi fa sparire gli osceni manifesti omofobi: 'offendono tutti i cittadini'
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...