Umiliano coppia gay su un volo per Gran Canaria, arrestati

I tre passeggeri omofobi sono stati accusati di “aver commesso un crimine contro i diritti fondamentali garantiti dalla Costituzione”.

Tre turisti britannici sono stati arrestati per aver deriso una coppia gay a bordo di un aereo diretto a Gran Canaria.

Il fattaccio sarebbe avvenuto ad inizio febbraio. I turisti, di età compresa tra i 25 ed i 28 anni, sono stati arrestati dalla polizia spagnola e portati davanti ad un giudice. I tre passeggeri omofobi sono stati accusati di “aver commesso un crimine contro i diritti fondamentali garantiti dalla Costituzione“.

Secondo quanto trapelato, i tre avrebbero preso di mira una coppia gay a bordo dell’aereo, con ripetuti insulti omofobi, per poi proseguire sull’autobus una volta atterrati. Arrivati al terminal hanno trovato la polizia ad attenderli, grazie alla repentina denuncia della coppia. Non è stato specificato se i tre fossero uomini o donne.

Gran Canaria, arcipelago spagnolo a nord-est dell’Africa, è da sempre località gay-friendly, con Las Palmas immancabile meta della comunità LGBT internazionale.

Ti suggeriamo anche  Integralisti cattolici contro un libro di catechismo: "Gesù sembra Conchita Wurst!"
Televisione

Le star di ‘Tredici’ e di ‘Locke & Key’ ufficializzano il loro amore su Instagram – FOTO

Entrambi attori, entrambi sono giovanissimi e si amano alla follia. Su instagram escono alla scoperto come coppia due volti noti al pubblico di Netflix

di Carlo Lanna