Cory Michael Smith, l’attore di Gotham ha fatto coming out

Edward Nygma/The Riddler della serie tv Gotham è omosessuale. Nella vita reale.

31enne attore americano conosciuto soprattutto per il ruolo di Edward Nygma/The Riddler nella serie televisiva Gotham, Cory Michael Smith ha fatto coming out durante il lancio del suo ultimo film, 1985, ancora inedito.

Parlando del protagonista, Adrian, Smith ha rivelato che “c’è qualcosa di speciale nel raccontare una storia che sembra più vicina a te. Non sono esattamente come The Riddler, nella vita reale“. Sopraffatto dalla storia raccontata all’interno della pellicola, che tratta il dramma dell’AIDS nel cuore degli anni ’80, Smith ha confessato di aver ricevuto ‘molto amore‘ dalla propria famiglia, anche dopo il coming out, rimarcando però come ci sia voluto del tempo affinché i genitori accettassero pienamente la sua omosessualità.

L’attore ha poi rivelato che durante le riprese del film si è spesso affidato ad un libro fotografico raffigurante uomini che stavano morendo, a causa dell’AIDS. “Non voglio insinuare che l’esperienza omosessuale sia ostacolata dalla vergogna, dall’oscurità e dalla depressione. Non si tratta di connettere gli omosessuali all’idea della malattia. Ma penso che sia importante guardare la vita gay nei primi anni ’80 e sapere come e quanto sia stata sopraffatta dalla malattia. È un film che torna ad un momento storico preciso e racconta una storia molto personale sul dolore e sulla sofferenza che alcune persone hanno dovuto superare. A volte credo che sia giusto concedersi un momento di silenzio e pensare a come possa essere stata quell’esperienza. ”

Ti suggeriamo anche  Kevin McHale di Glee ha ufficialmente fatto coming out

1985 racconta la storia di Adrian, gay omosessuale che torna nella sua casa di famiglia, in Texas, dopo la morte del suo compagno, Rock Hudson. Smith si è identificato come queer.