Costa d’Avorio: condom gratis nella busta paga

Interessante iniziativa di una compagnia elettrica della nazione africana: fonrirà anche farmaci anti-HIV gratuiti ai dipendenti sieropositivi.

Ai lavoratori della compagnia elettrica della Costa d’Avorio CIE verranno consegnati, insieme con le buste-paga, akcuni preservatici gratuiti.

Oltre a distribuire preservativi, la CIE fornirà medicine antiretrovirali alle persone infette da HIV, attraverso un fondo parzialmente finanziato dagli impiegati.

«Non ho mai sentito parlare di qualcosa come questo in nessun altra parte del mondo» ha detto a Reuters il capo degli affari sociali della CIE, Angelique Wilson.

Si pensa che il 10% delle persone in età tra i 15 e i 49 anni sono infette da HIV in Costa d’Avorio.

Il dott. Pierre M’Pele, che dirige il gruppo dell’Africa Centrale e Occidentale per l’organismo delle Nazioni Unite contro l’Aids UNAIDS, ha detto a Reuters che il programma della CIE dovrebbe fungere da "catalizzatore per la battaglia contro l’AIDS" in Costa d’Avorio.

Ti suggeriamo anche  LILA, "Solidarietà agli ospiti HIV di Bitonto: basta discriminazioni, basta istituzioni inermi"