Cugino della Regina Elisabetta fa coming out: è il primo per la famiglia reale d’Inghilterra

di

"Non mi trovo al 100% a mio agio con l’essere gay", ha rivelato Ivar Mountbatten al Daily Mail.

CONDIVIDI
259 Condivisioni Facebook 259 Twitter Google WhatsApp
7319 1

Colpo di scena per la famiglia Windsor: finalmente il primo coming out pubblico per un membro della casa reale d’Inghilterra.

Lord Ivar Mountbatten, cugino della Regina Elisabetta II e figlio del terzo marchese di Milford Haven e di Janet Mountbatten, ha raccontato al Daily Mail di essere felice e innamorato dell’assistente di volo James Coyle:

Sono stato portato a rimanere nascosto dal non voler scendere a patti con chi sono e dall’affrontare gli amici e la famiglia nel corso degli anni. È per questo che non ho mai detto nulla. Sono molto più felice adesso, anche se non mi trovo al 100% a mio agio con l’essere gay. In un mondo ideale, so che le mie figlie vorrebbero che io e la loro madre fossimo ancora insieme, ma amano anche la famiglia del 21esimo secolo che abbiamo costruito. Il loro padre ha un compagno. É così complicato e così semplice… ma l’aver trovato James significa che non dovrò più mentire a nessuno o invecchiare in solitudine.

Infatti il Lord, 53 anni, è stato sposato fino al 2011 con Penelope Thompson, da cui ha avuto tre figli. È stato lui stesso però, dopo un consulto con la sua famiglia, a invitare un cronista del giornale nella sua residenza per “confessarsi a cuore aperto“; l’ex moglie e i figli lo hanno sostenuto in questa decisione “incredibilmente coraggiosa“.

Ivar Mountbatten è, nella fila in alto, il primo a sinistra.
Ivar Mountbatten è, nella fila in alto, il primo a sinistra.

Leggi   Test: sei pronto a fare coming out?
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...