Delitto Bauer: 10 anni all’amante gay

di

Dieci anni di reclusione: questa la pena inflitta a Bolzano al marocchino Najib Naboui, condannato dal giudice Carla Scheidle per l'uccisione di un cameriere, Josef Bauer, di 45...

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
813 0

BOLZANO – Dieci anni di reclusione: questa la pena inflitta a Bolzano al marocchino Najib Naboui, condannato dal giudice Carla Scheidle per l’uccisione, avvenuta a Tirolo nel maggio dell’anno scorso, di un cameriere, Josef Bauer, di 45 anni.
L’uomo era stato aggredito con un coltello da cucina ed era morto per le gravi lesioni riportate. Il marocchino e’ stato ritenuto colpevole di omicidio preterintenzionale.
Il Pm Donatella Marchesini aveva chiesto 14 anni di reclusione per omicidio volontario, ma il giudice ha accolto l’impostazione della difesa, che ha pero’ annunciato ricorso per l’entita’ della pena.
Il fatto di sangue era maturato in ambienti omosessuali.

Leggi   Erba, chiede silenzio in piscina e viene aggredito: 'brutto froi*o di merda, quelli come te vanno pestati a sangue'
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...