Dopo Verona, Stuart Milk a Napoli per promuovere il Pride

di

In attesa che l'Onda Pride arrivi a Napoli, l'11 luglio, un importante incontro con Milk.

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
2768 0

Dopo essere stato al Verona Pride, domani, alle ore 15, Stuart Milk, nipote del leader storico del movimento di liberazione omosessuale Harvey Milk, presidente della Harvey Milk Foundation e consigliere per i diritti civili del presidente statunitense Barack Obama, incontrerà la cittadinanza in vista del Pride di Napoli, previsto per il prossimo 11 luglio. L’incontro si svolgerà nella Sala Giunta del Comune del capoluogo partenopeo.
L’evento, patrocinato dal Comune di Napoli, è stato fortemente voluto dal Console Generale USA a Napoli, Colombia A. Barrosse, sempre particolarmente attenta e sensibile alla promozione della cultura della differenza, e dal Comitato Provinciale Arcigay Antinoo di Napoli, ed vuole sottolineare il significato del Pride come vera e propria celebrazione delle diversità e della ricchezza che le diversità rappresentano per l’intera comunità.
Oltre Stuart Milk, all’incontro saranno presenti il Console Generale degli Stati Uniti a Napoli, Colombia A. Barrosse, Giovanna Martelli, Delegata alle Pari Opportunità del Presidente del Consiglio Matteo Renzi e il Sindaco di Napoli,Luigi de Magistris.

“Proprio la presenza del Sindaco Luigi de Magistris – sottolinea il presidente di Arcigay Napoli Antonello Sannino – sarà particolarmente significativa in quanto, di ritorno da un viaggio diplomatico in USA e l’incontro con Stuart Milk sarà anche l’occasione per spiegare ai cittadini la valenza civile del protocollo sui diritti lgbt, firmato tra il Comune di Napoli e la Città di San Francisco”.
Sono previsti, inoltre, gli interventi di Simona Marino, Consigliera delegata alle Pari Opportunità del Comune di Napoli e di Antonello Sannino, nonché di altri esponenti del mondo della cultura e della politica nazionale.
L’evento coordinato da Claudio Finelli, delegato cultura del Comitato Provinciale Arcigay Antinoo di Napoli, avrà un moderatore d’eccezione, lo scrittore e regista Ivan Cotroneo, da anni esponente di riferimento della cultura lgbt in Italia e all’estero.
Milk sarà impegnato, sempre mercoledì 10 giugno, alle ore 10:00 per un seminario sulla diversità di genere e sull’esperienza degli Stati Uniti in materia di diritti civili, con i docenti e gli studenti dell’Università Suor Orsola Benincasa (Sala Villani).
Inoltre, gli sceneggiatori e gli attori della nota fiction RAI “Un posto al sole” che, proprio in questi mesi, sta proponendo alcuni episodi che raccontano una storia d’amore omosessuale.

Leggi   Sondaggio: cosa pensi del gay pride?
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...