Efe Bal protesta per la mancata partecipazione all’Isola Dei Famosi

L’ “escort trans dei vip” è infuriata e dà dei bigotti alla produzione del programma

La bella Efe Bal, la “escort trans dei vip” come si è definita più volte anche lei, è famosa per le sue proteste (tra le più celebri quelle davanti all’Agenzia delle Entrate, alla prima della Scala e al Family Day, di cui abbiamo parlato anche noi ), e questa volta ha un’altra battaglia: vendicare la sua esclusione dall’undicesima edizione dell’Isola dei Famosi.

Efe Bal si è, difatti, presentata semi “desnuda” presso la sede della società Magnolia con un cartello appeso al suo collo con su scritto: “#Isola dei famosi bigotta. Perchè questo gesto? Pare che Magnolia, casa di produzione del programma, abbia trovato un pò troppo sfrontate le dichiarazioni di Efe Bal su ciò che avrebbe voluto fare all’Isola e si sia tirata indietro, all’ultimo, nell’inserirla nel cast finale di quest’edizione. Fra le tante, ecco questa rilasciata a La Zanzara, programma di Radio 24:

Spero che nel contratto non ci sia un impedimento a fare sesso. Il mio pene? Beh, si vedrà, sicuramente quando mi arrampicherò su un palo, su un albero. Non è che lo posso nascondere […] Non mangerò insetti ma banane e wurstel… E porterò con me un centinaio di preservativi, ne compro uno grande, non si sa mai!”

Ma ve l’immaginate le reazioni di Alessia Marcuzzi, che ha dovuto già “arginare” i colpi di testa di Rocco Siffredi nella scorsa edizione, le gaffes di Mara Venier, le “inquadrature birichine” della prima puntata de L’Isola 11 nonchè i suoi stessi abiti sull’orlo della nudità? Per la sua conduzione, probabilmente, il temperamento e l’esagerata naturalezza e selvaticità di Efe Bal sarebbero stati un pò troppo. Però, ammettiamolo, sarebbe stato davvero molto divertente!

Ti suggeriamo anche  Milano: Felix Cossolo, aggredito da due trans, lancia un appello a Porpora Marcasciano

Voi cosa ne pensate?