Egitto: depositata interrogazione radicale

di

38 deputati di 5 gruppi politici hanno sottoscritto l'interrogazione proposta dai deputati Radicali Maurzio Turco e Marco Cappato e da Ottavio Marzocchi (Radicali) sulla persecuzione dei gay in...

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
883 0

BRUXELLES – 38 deputati di 5 gruppi politici hanno sottoscritto l’interrogazione proposta dai deputati Radicali Maurzio Turco e Marco Cappato e da Ottavio Marzocchi (Radicali) sulla persecuzione dei gay in Egitto. L’azione é stata intrapresa al fine di denunciare la recente condanna a 3 anni di prigione e lavori forzati di 21 cittadini egiziani nel quadro del processo “Queen Boat”. Se i Presidenti dei gruppi politici lo permetteranno, l’interrogazione verrà dibattuta nel corso della prossima sessione del PE e una risoluzione al riguardo verrà votata.
Nell’interrogazione si chiede al Consiglio e alla Commissione Europea, di prendere “misure progressive volte a condannare la ripetuta e grave violazione dei diritti umani fondamentali dei cittadini egiziani anche al fine di evitare che tali fatti si ripetano in futuro” e si considera “necessario e urgente congelare l’applicazione dell’Accordo di Associazione UE-Egitto fino a che tale persecuzione contro gli omosessuali non si interrompa”.

Leggi   The Sims vietato in 7 Paesi per i suoi contenuti LGBT
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...