Ellen Page vs. Chris Pratt, ‘la tua chiesa è omofoba’

Il divo di Jurassic World è un adepto di Hillsong, chiesa pentacostale dichiaratamente omofoba.

L’attacco a sorpresa di Ellen Page, storica Juno cinematografica da anni diventata paladina della comunità LGBT.

L’attrice ha infatti preso a sportellate Chris Pratt, fascinoso protagonista dei Guardiani della Galassia e di Jurassic World. L’ex marito di Anan Fairs, presto sposo di Katherine Schwarzenegger, è stato recentemente ospite del Late Show di Stephen Colbert. Pratt ha dichiarato il proprio sostegno pubblico ad una chiesa evangelica pentecostale particolarmente chiacchierata, perché omofoba. Chris, non contento, ha parlato anche del digiuno religioso rigorosamente portato avanti, composto da 21 giorni di frutta, verdura e derivati del grano.

Via social la Page si è scagliata contro il divo e gli autori del programma: «Oh, ok. La sua chiesa è ignominiosamente anti-gay dunque magari potevate parlare anche di quello?». La chiesa di Hillsong sostiene attivamente le terapie di conversione, con un suo pastore che nel 2015 tuonò: «Hillsong dà il benvenuto a tutte le persone, ma non sostiene tutti gli stili di vita. Noi non sosteniamo lo stile di vita omosessuale, e per questo, noi non abbiamo delle persone attivamente gay in posizioni di leadership». Tra gli adepti della chiesa anche Justin Bieber, Hailey Baldwin e Selena Gomez.

Da parte di Pratt, per ora, nessuna replica.