Elton John accusato di molestie sessuali dall’ex guardia del corpo

Jeffrey Wenninger si scaglia contro la leggenda della musica con pesanti accuse

Jeffrey Wenninger, la ex guardia del corpo di Elton John, ha accusato la leggenda della musica di molestie sessuale, dopo averle subite, così dice lui, “sempre più frequentemente dal 2010 in poi“.

Dei casi di molestie presentati da Jeffrey Wenninger, il primo vedrebbe Sir Elton John mettergli una mano in mezzo alle gambe e, addirittura, infilargli le dita nel sedere, dicendogli di “tirare fuori il pene” e di “dire ciao a zio Elton“.

In un’altra occasione, dichiara e sottoscrive nell’accusa Jeffrey Wenninger, il cantante lo avrebbe palpato, schiacciato e strizzato i capezzoli dicendogli “Hai così tanti geni gay in te, è solo che non si sono ancora incontrati“.

La denuncia completa di Jeffrey Wenninger contro Elton John è di molestie sessuali e aggressione ed è stata già consegnata a Los Angeles. A proposito di essa, Wenninger dice che ha provato più volte di evitarla, cercando di parlare con la star, ma non c’è stato verso, e lui ha continuato, imperterrito, ad infastidirlo pesantemente e “a molestrarlo fino a mettergli paura, ansia e angoscia mentale per il suo fisico e la sua mente“.

Un po’ strano, dato che di solito è una guardia del corpo che dovrebbe difendere qualcuno da cose di questo genere, ma certamente tutto potrebbe essere nel bizzarro (e spesso malsano) mondo delle celebrità.

Ti suggeriamo anche  Brasile, uccisero brutalmente una trans: solo 16 anni di reclusione

Staremo a vedere quale sarà la verità anche perchè Elton John, attualmente in tour mondiale con il suo nuovo album “Wonderful Crazy Night” (sarà in Italia nel Luglio 2016), deve ancora rispondere a queste accuse.