Elton John respinge le accuse di molestie sessuali dell’ex bodyguard

L’avvocato della star: “É in cerca di un colpo grosso per guadagnare soldi facili”

Un paio di giorni fa abbiamo parlato di Jeffrey Wenninger, ex bodyguard di Sir Elton John, e delle sue accuse di molestie sessuali e aggressione verso la leggenda della Musica, e l’artista non è rimasto in silenzio, anzi, ha preso subito una chiara posizione al riguardo.

L’avvocato di Elton John, Orin Snyder, ha detto alla rivista People che “Wenninger è sicuramente in cerca di un colpo grosso per guadagnare soldi facili“. Per quanto riguarda il suo cliente, invece, l’avvocato Snyder precisa che Elton John respinge nel modo più assoluto, e senza alcuna ombra di dubbio, le critiche dell’ex bodyguard, precisando:

Queste accuse sono palesemente false e contraddette da un sacco di precedenti dichiarazioni del querelante. Non gli permetteremo di sfruttare il sistema giudiziario a suo favore in questo modo.

E se Elton si difende a spada tratta, il suo vecchio amico/nemico Stefano Gabbana è pronto (di nuovo) a punzecchiarlo. Dopo averlo fortemente criticato l’estate scorsa per il concepimento dei suoi figli (nati da procreazione assistita) e aver successivamente chiarito con l’artista inglese, ora rilancia:

e adesso??? #karma se mai fosse vero cosa racconterà a suo figlio?

Voi cosa ne pensate?

Ti suggeriamo anche  Vicenza, gay picchiato e derubato dopo sesso con sconosciuto