Fa coming out col padre su Facebook: la risposta è virale

Pensava che il suo coming out avrebbe colto di sorpresa il padre c Invece ha risposto così

Nel maggio 2013, Sean Bailey divenne involontariamente un attivista LGBT a seguito di un caso di discriminazione sul posto di lavoro. All’epoca lavorava in un ristorante McDonald’s ad Auckland e il suo datore lo richiamò dicendogli che doveva “smettere di muoversi in modo così gay” minacciando di fargli perdere il lavoro. La notizia e il suo volto fecero il giro del mondo ma – come spiegò ai giornalisti – non era dichiarato con i suoi genitori.

Il coming out di Sean Bailey

Il coming out con la madre arrivò poco dopo la vicenda, nel settembre dello stesso anno. L’unico rimasto fuori era il padre: per togliersi quest’ultimo peso, Sean ha deciso di scrivergli un messaggio su Facebook.

Sean-Bailey-coming-out-father-Facebook-1

Traduzione

Ciao papà. Spero che tu stia bene. Mi manchi tu e tutti gli altri.

Per il 2015 ho fatto tanti buoni propositi e uno di questi riguarda te. Ed è qualcosa che porterò a termine oggi e quindi eccoci qui.

Per due anni sono stato infelice e non mi sono sentito libero di parlare apertamente di niente con te e la mamma. Ma avevo paura di parlarti di cui potrei pentirmi di dirti oggi.

Beh, papà… per molto tempo la mia mente è stata confusa ma due anni fa ho capito chi ero. Volevo dirti che ti voglio molto bene e che… sono gay.

È stato davvero difficile dirtelo dal momento che tutti gli altri in famiglia lo sanno tranne te perché per me era la cosa più difficile della vita darti questa notizia.

Non so cos’altro dirti se non ti voglio bene

Credo che tu abbia sottostimato la mia intelligenza, figlio – ha risposto il padre – Lo sapevo da tempo e la cosa non mi preoccupa. L’unica cosa che conta è che tu sia felice.

Sei mio figlio e ti voglio bene… incondizionatamente e per sempre“.

Grazie papà – ha risposto il figlio – Significa davvero molto per me. Non riesco a smettere di piangere per quello che ho appena letto“.

Ti suggeriamo anche  Luca e Marco: 2 ragazzi che si amano contro una famiglia che non lo accetta