Facebook aggiunge la funzione ‘faccio coming out’ per il Coming Out Day

di

Un 'came out' da integrare con una storia personale, in modo da gettare la maschera pubblicamente e dare coraggio a chi è più timoroso.

CONDIVIDI
67 Condivisioni Facebook 67 Twitter Google WhatsApp
1678 0

Negli Stati Uniti d’America Facebook ha introdotto un’interessante novità tra i propri profili social, per celebrare nel migliore dei modi il Coming Out Day.

Il gigante dei social media ha lanciato una funzione che consente a tutte le persone LGBT di festeggiare i propri coming out, dichiarando la propria ‘visibilità’. Un ‘came out’ da integrare con una storia personale, in modo da gettare la maschera pubblicamente e dare magari coraggio ad altri, più timorosi, di fare altrettanto. Una funzione da trovare accanto ad altre generiche opzioni come sposarsi, laurearsi, comprare una casa o iniziare un nuovo lavoro.

Per la comunità LGBTQ, Facebook è un modo per uscire dall’armadio, per celebrare il proprio orgoglio e trovare supporto“, ha detto ad NBC News Tudor Havriliuc, vicepresidente di Facebook. “La visibilità è importante perché cambia il cuore e la mente nell’essere LGBTQ, quando amici e parenti ci vedono vivere le nostre vere vite”.

Sui social c’è chi ha apprezzato la novità del giorno e chi l’ha attaccata, perché intimorito da un’ulteriore invasione della propria privacy, ma è l’utente stesso, ovviamente, ad attivare eventualmente la funzione, al momento disponibile solo negli USA.

Leggi   Come fare coming out con i genitori e amici?
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...