Falwell nominato il "più stupido" del 2001

Accusò gay, lesbiche femministe & Co. di aver fatto sì che ci fossero gli attentati dell’11 settembre. La nomina dalla rivista americana MAD.

La rivista MAD ha nominato il reverendo Jerry Falwell la "persona più stupida del 2001" per aver accusato degli attacchi terroristici dell’11 settembre i gay, le lesbiche, le femministe e altri gruppi.

La nomina fa parte della rassegna che MAD compie alla fine dell’anno per individuare le 20 "persone, fatti e cose più stupide del 2001".

«Pensavamo che Falwell avesse raggiunto la sua personale vetta di stupidità alcuni anni fa quando accusò i Teletubbies di promuovere l’omosessualità – ha detto John Ficarra, editore di MAD – Ma bisogna dargli atto che lo avevamo sottostimato».

Falwell fece la controversa dichiarazione durante un’apparizione su "The 700 Club" con il predicatore televisivo Pat Roberson il 13 settembre scorso. A proposito degli attacchi a New York e Washington, Falwell disse: «Credo fermamente che i pagani, e gli abortisti, e le femministe, e i gay e le lesbiche che attivamente cercano di costruire uno stile di vita alternativo, l’ACLU, la People for American Way – tutti coloro che hanno cercato di secolarizzare l’America – io punto il dito verso di loro e dico ‘Voi avete collaborato perché ciò accadesse’».

La Casa Bianca criticò aspramente Falwell per le sue affermazioni, e lui in seguitò ritrattò.

Storie

Cascina, il sindaco alla polizia: “Siete una massa di finocchi”

Dario Rollo, sindaco reggente di Cascina appoggiato della Lega, nella bufera per insulti omofobi alla polizia municipale.

di Federico Boni