Festa del tesseramento al Mario Mieli

Come ogni anno, il mese di gennaio per il Mario Mieli significa “festa del tesseramento”. A 27 anni dalla sua nascita, il circolo chiama così ancora una volta a raccolta i romani, domenica 17 gennaio

Roma – Come ogni anno, gennaio ospita un appuntamento estremamente atteso per il Circolo di Cultura Omosessuale Mario Mieli, che ogni giorno lotta per l’affermazione dei diritti delle persone omosessuali e transessuali e contro ogni forma di discriminazione: la festa del tesseramento.

Il Circolo da oltre due decenni offre servizi, sviluppa progetti, dà assistenza, organizza incontri culturali e partecipa attivamente alla vita politica cittadina. Tesserarsi al Mario Mieli significa dare più voce ad un’associazione che quest’anno compie 27 anni..

Se tanti risultati sono stati ottenuti e se tante attività possono esistere, lo si deve anche al contributo economico di ogni tesserato. Domani, domenica 17 gennaio, presso la sede del Circolo Mario Mieli, in via Efeso 2/A, a pochi passi dalla fermata Metro B San Paolo Basilica, per l’occasione interverrà la presidente Rossana Praitano, con la segreteria che rimarrà aperta straordinariamente durante tutto il pomeriggio, per consentire, a chi lo vorrà, di sottoscrivere la tessera annuale di socio ordinario del Mario Mieli.

La ‘chiamata’ in sede sarà riservata a tutti i soci già iscritti, per l’eventuale riconferma della tessera, ma anche a chiunque voglia entrare nel mondo del Mieli per la prima volta, senza distinzione di ‘sessualità’, visto che anche gli eterosessuali sono ben accolti. 300 circa, nel 2009, i soci regolarmente iscritti, legati ad un associazionismo strettamente collegato all’attivismo del Circolo. 300 soci motivati, che economicamente aiutano direttamente a finanziare le attività del Mario Mieli.

Ti suggeriamo anche  Drogava, stuprava e rapinava utenti conosciuti in chat: arrestato 46enne di Roma

20 euro il costo dela tessera annuale (15 se siete under24), alla quale si è aggiunta da quest’anno una tessera da ‘socio osservatore’, dalla durata di un mese e dal costo di 3 euro.

Dalle ore 17,00:

“Dalla parte del torto” spettacolo con un’introduzione musicale, seguita dalla lettura di poesie, cui fa da commento sia un accompagnamento musicale eseguito con percussioni e strumenti etnici a fiato o a corda (di provenienza italiana ed internazionale), sia la proiezione di immagini, inerenti al tema di ciascuna poesia o semplicemente suggestive. Con Marco Cinque, Maurizio Carbone, Pino Pecorelli, Angelo Baffa.

Festa del tesseramento Mario Mieli: domenica 17 gennaio, dalle ore 16,00, presso la sede del Circolo Mario Mieli, in via Efeso 2/A.

di Federico Boni