Firenze: concerto anti-Aids con stelle del rock

Un grande concerto a Firenze con Zucchero, Peter Gabriel, Bono degli U2 e altre star del rock per sostenere la lotta all’Aids.

FIRENZE – Un grande concerto a Firenze con Zucchero, Peter Gabriel, Bono degli U2 e altre star del rock per sostenere la lotta all’Aids. Lo ha annunciato lo stesso Zucchero, intervenendo alla cerimonia di intitolazione del Palasport di Firenze a Nelson Mandela, l’ex presidente del Sud Africa. “Inviterò i miei amici artisti a Firenze – ha precisato Zucchero – per esibirci insieme a favore della campagna 46664, che invita le persone a firmare una petizione globale contro l’Aids. Bono e Peter Gabriel aderiranno di sicuro così come molte altre stelle della musica internazionale”.

La campagna “46664” è stata lanciata proprio dall’ex presidente del Sud Africa: il numero era l’identificativo del prigioniero Nelson Mandela quando era recluso nel carcere di Robben Island.Il primo concerto a sostegno di questa campagna si è tenuto in Sud Africa il 29 novembre del 2003, a Città del Capo. Zucchero, in quella occasione, è stato l’unico artista italiano a partecipare. L’iniziativa del concerto a Firenze è sostenuta anche dalla Nelson Mandela foundation. Per la data, però, ancora nulla di definitivo, anche se si fa notare che per organizzare un evento di questo tipo, occorrono almeno sei mesi.

Ti suggeriamo anche  HIV: Chiara Atzori, l'infettivologa dell'ospedale Sacco di Milano sostenitrice delle terapie riparative