Flash mob di baci e foto coi cavalli contro il sindaco di Rovigo

di

Il web si prende gioco del sindaco omofobo di Rovigo. In arrivo eventi e flash mob con cui la città prende le distanze dalle inaccettabili dichiarazioni del suo...

CONDIVIDI
98 Condivisioni Facebook 98 Twitter Google WhatsApp
4150 0

Nei giorni scorsi s’è parlato molto delle dichiarazioni del sindaco leghista di Rovigo, Massimo Bergamin (LEGGI L’ARTICOLO) che, dichiarandosi obiettore, ha anticipato che non celebrerà personalmente alcuna unione civili, nonostante la normativa vigente. Il sindaco aveva detto: “E se un bel giorno si presentano in tre? O se qualcuno viene qua con un cavallo e vuole sposare quello? Mai e poi mai, con la fascia da sindaco, celebrerò il matrimonio tra due persone dello stesso sesso. Ci sono problemi molti più importanti da affrontare”.

Oltre alla decisione di non svolgere i suoi compiti, sottraendosi al compito di celebrare le unioni, il sindaco ha quindi espresso idee irrispettose, che hanno generato in rete e sui social una serie di risposte molto vivaci.

Tra queste, è previsto per sabato mattina un flash mob, un grande bacio collettivo proprio sotto le finestre del sindaco, in piazza Vittorio. Per tutti quelli che fossero in zona gli organizzatori fanno sapere che l’appuntamento è per le 10.00 in punto. “Si chiede a tutte le coppie (etero, lesbo, omo e trans)” dicono gli organizzatori, “che si sentono profondamente indignate di partecipare puntualmente a questo flash mob”.

All’evento in piazza si aggiungono anche le parole gli studenti. La Rete degli Studenti Medi di Rovigo infatti fa sapere di non essere sono d’accordo con quanto dichiarato dal sindaco Bergamin: “Prendiamo le distanze da quanto dichiarato. Abbiamo lanciato una foto petizione con motto ‘Io non seguo l’esempio’, visibile dalla nostra pagina Facebook”.

E non è tutto. In arrivo infatti anche manifestazioni goliardiche. È il caso dell’evento “Io amo cavallo”, le cui istruzioni recitano “Fotografati con il tuo cavallo, in piazza Vittorio o davanti al comune di Rovigo, pubblica la foto in Instagram e Facebook con l’hashtag #ioamocavallo #rovigo, scrivici quello che pensi e poi lascia il tuo quadrupede a brucare in un angolino della piazza a tua scelta”. Quest’ultima iniziativa durerà sino al 27 luglio.

Leggi   Polonia, inaugurato l'arcobaleno indistruttibile dopo gli atti vandalici del 2015
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...