Formigoni: esponiamoci tutti contro la sua omofobia

Nostra iniziativa insieme agli avvocati di Gaylex: esposto alla Procura della Repubblica

L’avevamo annunciata ieri ed eccola: Esponiamoci tutte e tutti contro l’omofobia!

Dopo le gravi affermazioni del Sen. Roberto Formigoni che ha insultato centinaia di migliaia di persone omosessuali a cui ha dato delle “checche” via Twitter, entra nel vivo la campagna promossa dall’ Avv. Cathy La Torre del foro di Bologna del sito GayLex.it in collaborazione con numerosi avvocati in Italia. Ecco quindi un prototipo di Esposto che potrete compilare con i vostri dati e inviare alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Milano (via posta, via Freguglia 1 – 20122 Milano oppure via pec [email protected]):

– clicca qui per l’esposto in formato pdf,

– clicca qui per l’esposto in formato doc.

Se non avete una PEC (posta elettronica certificata, che sostituisce quindi la raccomandata), potete aprirla per circa 5 euro all’anno su Poste Italiane .

Perché un esposto e non una denuncia? Come ci spiega l’Avv. La Torre, in assenza di una legge specifica contro i reati di omofobia, sono azioni legali di questo tipo – di politica e cittadinanza attiva – che possono smuovere le acque auspicando che al più presto il vuoto legislativo venga colmato.

Ti suggeriamo anche  Alto Adige, coppia gay richiamata da un bagnino dopo un bacio

Alla campagna aderisce anche il noto locale RED di Bologna. Un ringraziamento, dicono gli avvocati di Gaylex, va a tutti i colleghi che hanno collaborato alla redazione dell’esposto e in particolare all’Avv. Michele Giarratano e gli Avv.ti Serena Floriani Bestetti e Nicola Posteraro, nonché al blogger Fabio Nacchio e alla screenwriter Jean Elia. Per assistenza potete, come sempre, contattare l’Avv. La Torre e gli altri avvocati di Gay Lex all’indirizzo email [email protected]