Francia, due arresti: progettavano attentato contro la comunità LGBTI

I fermati risiedono alla periferia di Parigi, sono sospettati di essere affiliati all’Isis.

La polizia francese ha arrestato due uomini accusati di pianificare un attentato contro la comunità omosessuale di Parigi.

Una minaccia agita la comunità LGBTI francese a poche settimane dal Pride di Parigi. Nell’attiguo dipartimento di Seine et Marne, le forze dell’ordine hanno preso in custodia due uomini di 20 e 21 anni, sospettati di progettare un attentato terroristico proprio a danno del corteo.

Secondo quanto riporta AFP, il piano dei due fermati sarebbe stato ancora in via di definizione. Durante una perquisizione nelle loro abitazioni sono stati rivenuti dei coltelli, del materiale di innesco e testi di propaganda jihadista.

parigi pride
Uno scatto dal Pride di Parigi.

Gli arrestati, di nazionalità francese e russa, erano sotto monitoraggio da inizio giugno. Una fonte vicina all’indagine li avrebbe descritti come estremamente determinati a passare all’azione e alla ricerca di ulteriori armi.

La sezione antiterrorismo del tribunale di Parigi li ha messi in custodia cautelare e accusati di associazione a delinquere con finalità terroristica.