Francia: confermato annullamento ‘nozze’ gay

E’ stata confermata dalla Corte d’Appello di Bordeaux la sentenza di annullamento della unione gay a Begles dal sindaco Noel Mamere lo scorso 5 giugno.

PARIGI – E’ stata confermata dalla Corte d’Appello di Bordeaux la sentenza di annullamento della unione gay a Begles dal sindaco Noel Mamere lo scorso 5 giugno. “La sentenza conferma il precedente giudizio – ha annunciato uno degli avvocati degli sposi – l’annullamento sarà definitivo al termine dei due mesi di tempo a disposizione per presentare ricorso o all’annuncio della decisione della Cassazione”.

La Corte d’appello di Bordeaux ha confermato il giudizio del tribunale della stessa città, che il 27 luglio aveva annullato il matrimonio.

La coppia – Stephane Chapin di 34 anni, e Bertrand Charpentier di 31 – si era unita in matrimonio davanti al sindaco Noel Mamere. I due, i primi omosessuali a tentare il passo in Francia, si sono detti oggi determinati a “continuare la lotta fino in fondo. Andremo in cassazione” hanno proclamato, aggiungendo che “la mentalità in Francia è cambiata, adesso bisogna adeguare i testi”. Ed hanno aggiunto: “Il nostro amore si è rafforzato da un anno a questa parte”.

LEGGI ANCHE

Storie

Savona, c’è il primo divorzio da unione civile

Dopo l’introduzione della legge cirinnà, nella città ligure scoppia la prima unione civile. Come funziona un divorzio per una coppia...

di Gianluca Pellizzoni | 20 Luglio 2017

Storie

Il vescovo: “Niente funerali per i gay sposati se non...

La sparata è di Thomas Paprocki, capo della chiesa dell’Illinois, che ha emanato un decreto per escludere le coppie gay...

di Gianluca Pellizzoni | 9 Luglio 2017

Gay life

In Italia il matrimonio gay è vietato dalla Costituzione?

Con la svolta della Germania, in Italia torna in voga il mantra secondo cui il "matrimonio egualitario sarebbe vietato dalla...

di Gianluca Pellizzoni | 5 Luglio 2017