Francia: nuovo vaccino anrti-Aids terapeutico

I Francesi mettono a punto un vaccino molto promettente per curare i sieropositivi: l’annuncio ufficiale oggi al Croi

PARIGI – Un gruppo di ricercatori francesi ha messo a punto a vaccino ”particolarmente incoraggiante”contro l’Aids. Si tratta di un ”vaccino curativo”, che sarebbe in grado di bloccare il male nelle persone gia’ sieropositive. La scoperta sara’ annunciata ufficialmente oggi a Boston, ad una conferenza internazionale sui retrovirus. Secondo fonti fonti francesi e’ una ”prima mondiale” nella lotta alla terribile sindrome immunitaria.Il vaccino e’ stato messo a punto da una equipe guidata dal professor Yves Levy (dell’ospedale Henri-Modor di Creteil) e coordinata dall’agenzia nazionale francese della ricerca sull’Aids (Anrs).Un primo test, compiuto su 118 pazienti, ha fornito risultati ”molto positivi”, a quanto ha indicato il professor Jean-Francois Delfraissy, coinvolto nella ricerca: nel 25% dei casi il vaccino sembra aver funzionato a meraviglia. Delfraissy, in forza all’Hopital Bicetre, che si trova alla periferia di Parigi, ha comunque invitato ad una ”certa prudenza” perche’ i test su questo promettente tipo di vaccinoterapia sono ancora alla fase ”preliminare”. A differenza dei vaccini preventivi, che impediscono l’infezione al suo nascere, quello ”curativo” elaborato dai ricercatori francesi dell’Anrs punta a stimolare le risposte di difesa immunitaria specifica contro il virus dell’Aids nei soggetti gia’ infettati.La scoperta potrebbe portare alla fabbricazione di un vaccino anti-Aids ”totalmente efficace” nel giro di tre-cinque anni, a quanto sottolinea il tabloid ‘Le Parisien’ che ha oggi dato molto risalto a quello che definisce ”una formidabile speranza per milioni di sieropositivi”.