Francia: "nessun accordo con l’Arabia"

Un collettivo omosessuale invita il governo francese a rinunciare a stipulare accordi economici con l’Arabia Saudita, per protesta contro le esecuzioni di omosessuali.

In un comunicato intitolato "Arabia Saudita: la Francia protegge gli investimenti, non gli omosessuali", l’Interassociative lesbienne, gaie, bi et trans (Inter-LGBT), cheide al governo francese di rinunciare all’accordo economico che deve essere firmato tra la Francia e l’Arabia Saudita, ricordando che il primo gennaio tre omosessuali sono stati decapitati in Arabia in ragione del loro orientamento sessuale.