Gay Star News chiuso con effetto immediato: muore una libera pagina di informazione LGBT

Inesauribile fonte di notizie per l’intera comunità LGBT, Gay Star News è stato chiuso dal giorno alla notte, lasciando a casa circa 20 dipendenti.

Celebrerrimo sito LGBT britannico, inesauribile fonte di notizie per l’intera comunità, Gay Star News è stato chiuso dal giorno alla notte. Fondato nel 2012, il sito ha cessato l’attività commerciale oggi, martedì 30 luglio.

L’inattesa notizia è stata annunciata dal corrispondente LGBT della BBC Ben Hunte, su Twitter. Secondo Hunte, il personale dell’azienda è stato informato della chiusura del sito solo 48 ore prima del giorno in cui solitamente viene caricato lo stipendio, lasciando circa 20 dipendenti senza lavoro e retribuzione per il mese appena concluso.

Gay Star News e i suoi proprietari devono ancora fare un annuncio ufficiale, ma è già nata una pagina di raccolta fondi per aiutare i giornalisti LGBTQ rimasti senza lavoro e senza stipendio. La raccolta fondi si augura di raccogliere “quanti più soldi possibili per sostenere l’operosa squadra di Gay Star News, che ha riversato i propri cuori e le proprie anime nel sensibilizzare tutti i membri della comunità LGBTI“.

Cliccando QUI potrete partecipare alla raccolta fondi.

Storie

Partecipa a 4 Ristoranti con il compagno e viene sommerso dalle telefonate omofobe – la denuncia video

"Froc*o di mer*a" al telefono, più e più volte, con voci modificate e numeri anonimi. La denuncia social di Mariano Scognamiglio, visto a 4 Ristoranti, su Sky, insieme al compagno.

di Federico Boni