GB: diventa vescovo prete attivista pro-gay

Uno dei preti anglicani piu’ attivi nella lotta per i diritti degli omosessuali, favorevole all’ordinazione di gay praticanti e dei matrimoni gay, e’ diventato vescovo della Chiesa d’Inghilterra.

LONDRA – Uno dei preti anglicani piu’ attivi nella lotta per i diritti degli omosessuali, schierato a favore dell’ordinazione di omosessuali praticanti e dei matrimoni gay, e’ diventato vescovo della Chiesa d’Inghilterra.

Jeffrey John, cancelliere e teologo della cattedrale di Southwark, e’ stato nominato ieri da Downing Street come nuovo vescovo di Reading (nel Berkshire). Una decisione che da’ nuovo impeto al movimento per i diritti degli omosessuali della Chiesa e riflette il cambiamento di posizione dei religiosi da quando Rowan Williams e’ diventato arcivescovo di Canterbury. Proprio Williams aveva di recente apertamente criticato uno studio che condannava l’omossessualita’ tra i membri del clero ma la ammetteva talvolta tra i laici.

John, 50 anni, non ha mai dichiarato la sua omosessualita’. Negli ultimi dieci anni tuttavia si e’ battuto per i diritti di gay e lesbiche, e lo scorso anno ha contribuito ad una raccolta di preghiere per gli omosessuali.