GB: i gay sono il sei per cento della popolazione

Circa 3,6 milioni di abitanti britannici, il sei per cento della popolazione, sono omosessuali: lo rivela uno studio del governo citato oggi dal domenicale The Observer.

LONDRA – Circa 3,6 milioni di abitanti britannici, il sei per cento della popolazione, sono omosessuali: lo rivela uno studio del governo citato oggi dal domenicale The Observer.

La pubblicazione dello studio avviene pochi giorni dopo l’entrata in vigore della legge per le unioni gay, che permette a persone dello stesso sesso di sposarsi e di avere gli stessi diritti e responsabilità delle coppie eterosessuali.

Lo studio è stato compiuto dal ministero del commercio e dell’industria per analizzare l’impatto economico della popolazione gay ed è il primo del genere nel paese.

“E’ un momento molto significativo nella storia della Gran Bretagna. Per la prima volta nella storia il governo sta riconoscendo l’esistenza del numero reale degli omosessuali nel paese”, ha dicharato all’Observer Ben Summerskill, direttore esecutivo del gruppo Stonewall, che difende i diritti degli omosessuali.