GB: sempre piu’ gli uomini che si depilano

Una ricerca britannica ha oggi stabilito che sono sempre di piu’ gli uomini che ricorrono a cerette e pinzette per eliminare ogni pelo dal corpo.

LONDRA – Sono finiti i tempi in cui il maschio villoso aveva successo: una ricerca britannica ha oggi stabilito che sono sempre di piu’ gli uomini che ricorrono a cerette e pinzette per eliminare ogni pelo dal corpo.

L’Universita’ Trent di Nottingham ha condotto una ricerca da cui e’ emerso che il corpo peloso e’ considerato qualcosa di sporco e poco attraente: molto meglio ricorrere a frequenti depilazioni, non solo sotto le ascelle o sulle gambe, ma anche alle sopracciglia o sulla schiena.

Marsha Smith, ricercatrice del Dipartimento di Studi di Comunicazione Inglese, ritiene che la nuova tendenza sia conseguenza della sempre piu’ diffusa cultura gay e della popolarita’ di sport come il budy building e il ciclismo, che appunto richiedono il taglio dei peli.

“Esiste un’intera cultura – ha spiegato la studiosa – cresciuta attorno all’idea di un corpo estremamente pulito, quasi sterilizzato. Tradizionalmente i peli sono visti come qualcosa di potenzialmente infetto, non a caso prima degli interventi chirurgici la zona interessata viene depilata per evitare infezioni”.

Ti suggeriamo anche  E’ in arrivo l’atteso LUNA Mini 3 by Foreo