Genova, lo picchiarono perché ritenuto gay: arrivano gli sconti di pena

La vittima, risarcita di 30mila euro, è rimasta invalida al 75% dopo l’aggressione.

Era il 14 luglio 2015 quando Marzio Narcisi fu aggredito su un autobus in piazza Caricamento perché ritenuto gay.

Per gli aggressori, condannati a gennaio in primo grado a 4 anni e 4 mesi, sono però arrivati gli sconti di pena: poche ore fa, infatti, la Corte d’Appello del tribunale di Genova ha deciso di condannare a 2 anni e 6 mesi Federico Burlando il quale beneficerà, complice l’età inferiore ai 21 anni, della sospensione condizionale: il risultato? Non andrà in carcere.