George Michael: nuovo tour e Unione Civile

George Michael in fase di rilancio. Per la pop star inglese entro l’anno un nuovo CD, un tour e l’Unione Civile col suo compagno.

LONDRA – La vita personale e artistica di George Michael è in una fase di rilancio. Dopo varie vicissitudini legate al possesso di sostanze stupefacenti la gay star britannica annuncia che nei prossimi mesi uscirà con un album di successi, partirà in tour e ufficializzerà la sua relazione di lunga data col compagno Kenny Goss, avvalendosi della legge sulle Unioni Civili che è entrata in vigore nel Regno Unito in dicembre. L’ex leader dei Wham! ha parlato di questi suoi progetti apparendo nel popolare talk show di Michael Parkinson, prima apparizione televisiva dopo il clamore suscitato dal suo arresto per droga avvenuto a fine febbraio, quando fu ritrovato semi cosciente su un’auto parcheggiata al centro di Londra. Conoscenti e musicisti che avevano lavorato in passato con lui si erano di recente detti preoccupati perché il ricorso a sostanze illecite avrebbe potuto mettere in pericolo la vita stessa dell’artista, che ne avrebbe fatto uso a seguito di un periodo di depressione seguito alla scomparsa della madre.

Michael tuttavia sembra ora fermamente intenzionato a tornare in forma sotto le luci dei riflettori. L’annuncio di unirsi nell’Unione Civile col suo partner Kenny Goss nel decennale della loro relazione non arriva inaspettato. Primo perché l’idea era già stata preannunciata nel novembre scorso e secondo perché è ovvio che le coppie omosessuali pensino di potersi avvalere di questa nuova legge, il Civil Partnership Act, che permette loro di godere degli stessi diritti riservati sino a oggi alle sole coppie eterosessuali. Nonostante l’introduzione di questa nuova legislazione sia avvenuta solo quattro mesi fa non mancano già precedenti illustri, primo fra tutto quello del “matrimonio” tra Elton John e David Furnish a cui i media internazionali hanno dato grandissimo risalto.

Ti suggeriamo anche  Last Christmas, Emma Thompson scrive un film tratto dalla canzone di George Michael

Anche sul fronte artistico George Michael si prepara a dei mesi intensi. Di questi giorni l’annuncio ufficiale di un nuovo tour, il primo dal 1991, che partirà a fine settembre da Madrid e nel quale il cantante canterà una selezione di brani da tutti i suoi album, compresi i primi hit degli Wham!, il tutto per festeggiare i 25 anni di carriera. Nessun concerto live, almeno per il momento, è previsto in Italia. In quello stesso periodo arriverà nei negozi il nuovo CD, che sarà una raccolta di successi che conterrà anche quattro brani inediti. (RT)