Germania: è legittimo il matrimonio gay

L’Alta Corte ha respinto il ricorso presentato dai laender conservatori, secondo i quali la legge tedesca sulle unioni omosessuali sarebbe contraria alla Costituzione.

BERLINO – I matrimoni fra omosessuali in Germania sono legittimi e compatibili con la costituzione. Lo ha stabilito oggi la Corte costituzionale, che ha respinto un ricorso presentato dai Laender di Baviera (sud), Sassonia (est) e Turingia (est), tutti e tre guidati da governi conservatori Cdu o Csu.

La nuova legge sulle coppie gay (Homo-Ehe) – uno dei provvedimenti di maggiore spicco varati dal governo rosso-verde di Gerhard Schroeder – era entrata in vigore il primo agosto 2001. Per i Laender conservatori tale normativa tuttavia sarebbe in contrasto con la costituzione, che garantisce una particolare tutela al matrimonio e alla famiglia.

I giudici dell’Alta Corte hanno stabilito invece oggi che la nuova legge e’ del tutto compatibile con tale tutela del matrimonio. Le persone sposate infatti non vengono in alcun modo danneggiate o influenzate in qualche modo nei loro diritti di tutela dall’esistenza delle unioni omosessuali. I due istituti, per l’Alta Corte, non sono in competizione l’uno con l’altro dal momento che il matrimonio omosessuale riguarda specificamente la cerchia di gay e lesbiche.

Gia’ il 18 luglio 2001 – poco prima dell’entrata in vigore della nuova legge – la Corte costituzionale aveva respinto un procedimento d’urgenza presentato da Baviera e Sassonia contro le coppie gay.

La legge in vigore da un anno – duramente osteggiata anche dalle chiese cattolica e protestante – prevede una serie di diritti-doveri per i coniugi gay: dal nome comune agli alimenti, dall’eredita’ alla previdenza e all’assicurazione. Le coppie gay tuttavia non possono adottare bambini, cosa questa consentita a livello singolo per lesbiche e gay.

Ti suggeriamo anche  Terzo genere, svolta in Germania: "Legge entro il 2018"

Finora in tutto il paese sono oltre 4 mila le nuove coppie gay sposatesi negli uffici di stato civile.

In Germania, su una popolazione di 82 milioni di abitanti, gli omosessuali sono circa il 5%. Fino all’entrata in vigore della nuova legge, erano poco piu’ di 41 mila le coppie di gay e lesbiche che vivevano insieme.